Rettifica piana con mole contrapposte

Nuovi sviluppi delle mole contrapposte Diametal per la rettifica piana di materiali molto duri permettono un significativo aumento della capacità di asportazione mantenendo limitate le forze necessarie.

La incessante ricerca del miglioramento della qualità e della produttività nei più diversi tipi di rettifica, ha portato allo sviluppo di nuove linee di prodotti nel settore delle mole a legante metallico, ceramico e resinoide.

Motivata da questi successi, Diametal ha accelerato lo sviluppo di novità anche nel settore della rettifica piana con mole contrapposte.

Il team responsabile ha a disposizione un’attrezzatura di prova, appositamente studiata e realizzata, che permette di riconoscere, in maniera relativamente semplice, quali sono le caratteristiche delle mole che favoriscono il miglioramento del processo di rettifica e, quindi, di definire quali sono le mole che meglio si addicono alle specifiche esigenze della lavorazione.

Le tabelle mostrano la differenza tra lo standard e un nuovo prodotto nella sgrossatura di carburo di silicio Tale comportamento si mantiene similare anche nella lavorazione di altri materiali, come, per esempio, zaffiro o ceramica.

 


Con il proprio sistema e con una disposizione dei canalini di raffreddamento appositamente adattata al pezzo da rettificare, Diametal ha conseguito innumerevoli successi nella lavorazione dei materiali più diversi con mole contrapposte.

Diametal è pertanto in grado di offrire la giusta soluzione per le vostre lavorazioni impegnative, oppure di elaborarne una in tempi brevi.

 



Events

Non abbiamo eventi nel prossimo futuro.